Para-archery: primo raduno azzurro, dal 14 al 18 gennaio a PadovaVersione stampabile


immagine sinistra

Venerdì 16 gennaio, alle ore 11.00, presso l’Opera Immacolata Concezione di Padova (Via Toblino, n.53 – Padova) verrà firmata la convenzione tra Civitas Viatae Sport Education e Federazione Italiana di Tiro con l’Arco che prevede, a partire dal 2015, lo svolgimento di tutti i raduni della Nazionale Para-Archery presso l’efficiente e moderna struttura padovana che, già a partire da quest’anno, si doterà anche di un campo di tiro con l’arco all’aperto.
Alla presenza del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, l’accordo verrà sottoscritto dal Presidente FITARCO Mario Scarzella, insieme al Campione Paralimpico a Londra 2012 e Consigliere Federale  Oscar De Pellegrin e alla Nazionale Italiana Para-Archery che svolgerà il primo raduno della stagione nella struttura padovana dal 14 al 18 gennaio. 
Il Responsabile Tecnico del Settore Para-Archery Guglielmo Fuchsova per il 2015 ha programmato 7 raduni presso O.I.C. Padova per preparare al meglio quello che rappresenta l’obiettivo principale della stagione agonistica: i Campionati Mondiali Para-Archery che si disputeranno in Germania, a Donaueschingen dal 23 al 30 agosto, dove gli azzurri si disputeranno, oltre ai titoli iridati, anche l’accesso ai Giochi Paralimpici di Rio 2016.
Dopo l’oro e l’argento conquistati ai Giochi Paralimpici di Londra rispettivamente da Oscar De Pellegrin ed Elisabetta Mijno l’Italia punta ancora in alto, forte dei podi conquistati nel 2013 ai Mondiali di Bangkok (2 bronzi e 1 argento) e del primo posto nel medagliere per Nazioni ai Campionati Europei 2014, dove Elisabetta Mijno si è laureata campionessa continentale individuale e a squadre arco olimpico insieme a Veronica Floreno e Annalisa Rosada, cui si aggiungono l’oro del trio compound composto da Alberto Simonelli, Mirko Falcier e Matteo Bonacina, il bronzo individuale olimpico di Alessandro  Erario e il 3°  posto del terzetto olimpico con Alessandro Erario, Ezio Luvisetto e Roberto Airoldi.

Padova, oltre che per i raduni degli azzurri, rappresenterà un crocevia fondamentale per la stagione della Nazionale Italiana considerato che ospiterà dall’11 al 12 luglio i Campionati Italiani Targa Para-Archery, l’evento di massimo rilievo nazionale che servirà allo Staff Tecnico per definire i convocati per i Mondiali in Germania. 


I convocati al raduno di Padova:


ARCO OLIMPICO Maschile
Ezio LUVISETTO (Arcieri Del Castello)
Alessandro ERARIO (Arcieri Dello Jonio)
Roberto AIROLDI (Arcieri Cameri)

ARCO OLIMPICO Femminile
Veronica FLORENO (Dyamond Archery Palermo)
Annalisa ROSADA (Arcieri Del Leon)
Elisabetta MIJNO (G.S. Fiamme Azzurre)

COMPOUND Maschile    
Lorenzo SCHIEDA (Phb Pol. Bergamasca)   
Giampaolo CANCELLI (Arcieri Castiglione Olona)   
Matteo BONACINA (Arcieri Castiglione Olona)

COMPOUND Femminile
Eleonora SARTI (G.S. Fiamme Azzurre)
Ifigenia NERI (Dyamond Archery Palermo)

COMPOUND W1 Maschile
Fabio AZZOLINI (Arcieri Orione)
Daniele CASSIANI (Arcieri Fivizzano)

STAFF FEDERALE
Responsabile Tecnico: Guglielmo FUCHSOVA
Tecnici: Antonio TOSCO, Marco PEDRAZZI, Tito PARIS
Assistente Tecnico: Gabriele MENEGHEL
Fisioterapista: Dott.ssa Chiara BARBI
Psicologa: Dott.ssa Annalisa AVANCINI



14/01/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico