Bando Regionale CIP Veneto - Anno scolastico 2014/2015 “A scuola, sport per tutti” Progetto di promozione della pratica sportiva tra gli studenti con disabilità negli Istituti di istruzione SecondariaVersione stampabile


immagine sinistra
Lo Sport, oltre a garantire una crescita psicofisica armonica, che migliora il grado di socializzazione e la partecipazione emotiva di ogni individuo, costituisce un mezzo privilegiato di sviluppo e ricostruzione dell'identità personale.

E' ormai consolidato il fatto che lo sport svolge un ruolo di prevenzione e/o di riscatto dalla situazione di handicap offrendo occasioni di socializzazione e di confronto con gli altri, permettendo alla persona con disabilità un'adeguata integrazione.

Il CIP Veneto indice questo bando per promuovere nelle scuole l'attività motoria e sportiva per gli alunni disabili, per sviluppare ed incentivare le buone pratiche e far emergere a livello regionale le progettualità dei singoli Istituti che mirano all'inclusione sociale.

Il bando è finalizzato al sostegno di iniziative che coinvolgono gli studenti con disabilità, frequentanti gli Istituti di Istruzione Secondaria di primo e secondo grado del Veneto nell'attività motoria e sportiva.
Esso mira, ad incentivare ed implementare nella scuola, la realizzazione di azioni significative destinate ad alunni disabili, che consentano di ampliare le opportunità di apprendimento attraverso il corpo, di sviluppare globalmente la personalità sul piano psico-motorio, di avvicinarsi alla pratica sportiva e di competere.


Criteri di accesso
Verranno valutati esclusivamente quei progetti i cui contenuti rispondano ai seguenti requisiti minimi:
1. Il progetto deve essere già operativo nell'anno scolastico in corso.
2. Deve coinvolgere un minimo di 10 alunni disabili certificati.
3. Deve prevedere l'avviamento all'attività motoria e sportiva.
4. Deve essere gestito da personale qualificato in possesso di diploma ISEF/Laurea in Scienze Motorie e insegnanti di Sostegno.

Modalità di accesso
Gli istituti scolastici che intendono presentare domanda di partecipazione dovranno compilare il modulo di iscrizione (Allegato n. 1) e allegare una presentazione del progetto, dove dovranno essere indicati in modo chiaro quali sono:
 le finalità ed obiettivi;
 le modalità di attuazione;
 le attività inclusive;
 le risorse umane che si intendono coinvolgere;
 il monitoraggio;
 le risorse economiche.

Nel caso in cui il progetto sia in rete, dovrà presentare la domanda di partecipazione al bando e la rendicontazione finale, la scuola "capofila",

Presentazione dei progetti: termini
Tutti i progetti con i relativi allegati dovranno essere presentati a mano o inviati con raccomandata A/R (farà fede la data di invio) entro e non oltre il 31 marzo 2015 al comitato Regionale CIP Veneto (c/o Stadio Euganeo - viale Nereo Rocco 60 - 35136 Padova) e per conoscenza all'Ufficio Scolastico della propria provincia.
Saranno esclusi i progetti non rispondenti ai requisiti indicati nel presente bando e presentati con modalità e tempi diversi da quelli previsti.
I progetti ammessi saranno valutati da un'apposita commissione regionale che, verificata l'ammissibilità degli stessi, compilerà una graduatoria e assegnerà ai primi 10 progetti un contributo complessivo di euro 5.500 (Primo premio euro 1.000).
I Progetti potranno essere pubblicati, quali esempio di buone pratiche, dai mezzi di comunicazione scelti dal CIP e quindi dovrà essere disponibile, a richiesta, anche un formato elettronico del progetto.

Criteri di valutazione del progetto
Oltre ai requisiti minimi di cui sopra, la commissione, nella valutazione dei progetti, terrà conto della presenza dei seguenti indicatori progettuali:
- attivazione di laboratori di attività sportive integrate;
- alta partecipazione di studenti disabili;
- partecipazione ad iniziative sportive organizzate da entità sportive riconosciute dal CIP;
- caratteristiche di inclusione con i tutor;
- rapporti con il territorio (creazione di reti territoriali con enti locali, altre scuole, altre associazioni, ULSS, partecipazione ai piani di zona...);
- creazione di un gruppo sportivo scolastico;
- ampliamento del progetto con la collaborazione delle società sportive a scopo inclusivo.

Per i vincitori del bando gli assegnatari del finanziamento dovranno far pervenire al CIP Regionale una relazione finale e la rendicontazione economica (Allegato n. 2) che giustifica la spesa dell'importo acquisito, entro e non oltre il 30 giugno 2015.
Tali documenti dovranno riportare la firma del Dirigente Scolastico e inviati al CIP Veneto (c/o Stadio Euganeo - viale Nereo Rocco 60 - 35136 Padova).
In caso di progetti in rete la firma dovrà essere quella del Dirigente Scolastico dell'istituto capofila.

Nella nostra sezione SCUOLA trovate gli allegati per la domanda


23/02/2015

Per scaricare gli allegati clicca qui

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico