Tiro a segno: Nadia Fario prima paratleta a qualificarsi per RioVersione stampabile


immagine sinistra
Nadia Fario è la prima paratleta italiana a qualificarsi per i Giochi di Rio dell'anno prossimo. La tiratrice padovana, tesserata per l'Aspea ha infatti ottenuto la medaglia di bronzo nella prova di Coppa del Mondo che si è disputata nel poligono di Osijek, in Croazia. La sua prestazione nella pistola libera a 50 metri è da incorniciare. Pensare che Fario nella fase di alificazione
ha avuto un avvio un po' stentato con le prime tre serie di colpi da 87-83-88 cui però ha fatto seguire una rapida
reazione da 93-94-90. Al termine delle qualifiche il punteggio di 535 le assicurava l'accesso alla finale con il quinto posto. Tra gli otto finalisti, oltre a lei solo un'altra donna, la forte iraniana Sareh Javanmardidodmani.
Dopo il sesto posto ottenuto il giorno precedente nella pistola femminile a 10 metri (P2), l'atleta dell'Aspea Padova questa volta non si lasciava scoraggiare e totalizzava quei 160 punti che le permettevano di insediarsi con merito sul terzo gradino del podio e soprattutto di staccare il pass per il Brasile. 


20/07/2015

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Luglio  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico