DisabilitÓ conosciuta Integralmente': testimonial la ballerina Simona AtzoriVersione stampabile


immagine sinistra

Sport più cultura uguale integrazione. Non è matematica, è "Integralmente". E quest'anno, per la quarta edizione, propone una novità a dirpoco famosa: Simona Atzori. Sarà l'artista disabile (ballerina, crittrice e pittrice, privaelle braccia) l'ospite d'onore del percorso che ormai da quattro anni apre squarci di
inclusione sociale tra i giovani bellunesi. Il progetto, infatti, mette insieme scuola e sport con l'obiettivo di avvicinare i ragazzi al mondo della disabilità attraverso l'attività motoria. Coinvolge 18 istituti scolastici, 1.500 ragazzi, 9 istituzioni sportive, squadre e professionisti, con la partecipazione di Comitato d'Intesa, Miur e Giesse Risarcimento Danni. "Integralmente 2016" parte dall'informazione riguardo sport e disabilità fisica, che QUARTA EDIZIONE Coinvolge diciotto scuole entra nelle aule scolastiche con gli interventi di organizzazioni e atleti paralimpici (immancabile l'arciere bellunese Oscar De Pellegrin, tra gli artefici del progetto). E ha come traguardo una giornata di partecipazione vera e propria alle attività sportive paralimpiche. Quest'anno, avrà anche un appuntamento in più: mercoledì prossimo al Teatro Comunale (alle 10.30), salirà sul palco Simona Atzori.

Fonte Il Gazzettino di Belluno



15/01/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Dicembre  >>
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico