Fisdir: Mondiali Inas di atletica Indoor: il momento sta arrivandoVersione stampabile


immagine sinistra
Ancona è pronta ad ospitare l'edizione 2016 dei Campionati Mondiali Inas (International Federation for athletes with an intellectual disability) di atletica leggera indoor.

Dal 9 al 13 Marzo la Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale riconosciuta dal Comitato Italiano Paralimpico) e l'ASD e Culturale Anthropos di Civitanova Marche organizzeranno l'evento mondiale nel Palaindoor del comune marchigiano.

Alla kermesse prenderanno parte 12 nazioni: Capo Verde, Croazia, Francia, Hong Kong, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Spagna, Turchia, Ucraina e Italia.

L'evento, sanzionato dall'IPC (International Paralympic Committee) - dunque valido ai fini della qualificazione per le prossime Paralimpiadi di Rio De Janeiro - vedrà in gara autentiche icone del movimento Inas ed IPC: dal capoverdiano Gracelino Barbosa, passando per la polacca Karolina Kucharczyk, arrivando ai portoghesi Lenine Cunha e Pedro Isidro (quest'ultimo addirittura prossimo partecipante ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Rio), per finire con il nostro Ruud Koutiki, atleta di casa e detentore dei titoli indoor mondiali nei 60, 200 (Reims 2014) e di quello europeo nei 400 metri (Bergen Op Zoom 2014); il marchigiano, sempre nel 2014, ha conquistato il titolo europeo IPC outdoor sui 400 metri a Swansea.

L'Italia si presenterà con una nazionale giovane che tra le sue fila, avrà molti esordienti in nazionale.
A rappresentare il Veneto ci sarò il tecnico Lucia Bano e gli atleti:
- Laura Dotto (Oltre Onlus)
- Marta Bidoia (Aspea Padova)
- Mario Alberto Bertolaso (Aspea Padova) 



08/03/2016

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Luglio  >>
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico