Sport e DisabilitÓ "Il gusto della sfida Ŕ cibo per la mente"Versione stampabile


immagine sinistra

Vi aspettiamo sabato 4 novembre presso la Locanda Ristorante Pepe Nero a Noventa Padovana per una cena di beneficenza con ricchissimo menu a buffet preparato in collaborazione con il nutrizionista Lucio Parello.

I proventi della cena verranno donati alla nostra associazione per l’acquisto di un dualski, una speciale attrezzatura che consente a persone para e tetraplegiche di sciare.

Sarà inoltre una piacevole occasione per gustare un’ottima cena e parlare di buone abitudini alimentari e condividere la passione per lo sport e la montagna.

Vi aspettiamo a questa serata speciale organizzata grazie alla generosità del dott. Costa e di Patrizia e Sandro, ristoratori padovani. Vi ricordiamo che potete comunque contribuire al raggiungimento dell’obiettivo


Nel corso la serata ci saranno degli « hot-spot » dove poter discutere alcuni aspetti legati al mondo della disabilità e dello sport.

Il primo riguarda l'accessibilità agli impianti di risalita ed ai luoghi dove poter praticare lo sport. La disabilità ancor oggi troppo spesso aggravata dalla « dis-accessibilità » .

Il secondo riguarda l'alimentazione, elemento fondamentale del nostro benessere. Mangiare bene per stare meglio è possibile anche gratificando il palato. Il menu che lo Chef Sandro ha elaborato per voi, assieme al nutrizionista Lucio Parello, ne sarà la prova.

Il terzo lo sport che deve essere disciplina che forma il corpo ed educa la mente. Lo sport è salute solo se si persegue l'equilibrio tra un corpo allenato e una mente forte.

Ultimo condividere che non deve essere inteso « dividere con altri » ma bensì entrare in « comunione con gli altri ». La condivisione, se vista in questo modo, diventa è un'occasione per crescere assieme.



31/10/2017

Per maggiori informazioni locandina dell'evento clicca qui

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Febbraio  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico