Atletica Leggera/ciclismo: XV TROFEO MOBILIFICIO VITTORIA gara su strada a Oderzo il 1 maggio 2011 Versione stampabile


immagine sinistra
Una città che va di corsa. L’appuntamento si rinnova, immancabilmente, dal 1996. E anche quest’anno, il 1° maggio, sarà così.

Il conto alla rovescia è già partito. Oderzo, riunita attorno al “salotto buono” di Piazza Grande, si prepara ad accogliere i più grandi campioni dell’atletica leggera.

La corsa trova in città una delle passerelle di maggior prestigio a livello internazionale. Un appuntamento di richiamo per tutti gli appassionati e, più in generale, per chi ha il piacere di trascorrere un pomeriggio diverso dal solito.

Il 16° circuito internazionale Oderzo Città Archeologica andrà in scena domenica 1° maggio, offrendo uno spettacolo di grande suggestione. Sarà un festival della corsa che si prolungherà per l’intera giornata, da mattina a sera, coinvolgendo giovani, meno giovani e atleti ai massimi livelli nel panorama dell’atletica mondiale.

Il 16° circuito internazionale Città Archeologica costituisce anche la 2° prova del Grand Prix Strade d’Italia, circuito di grande prestigio composto da otto gare. Un ulteriore motivo d’interesse per una delle manifestazioni più interessanti e di maggior richiamo dell’intera stagione sportiva opitergina.

Come da tradizione, il 1° maggio verrà anche arricchito da un sipario di grande valore tecnico ed emozionale dedicato agli atleti diversamente abili.

Nato e cresciuto grazie al prezioso contributo di alcune figure di spicco nel mondo della disabilità come il campione paralimpico Alvise De Vidi e il dottor Giuseppe Caroli, il 15° Trofeo Mobilificio Vittoria sarà uno spettacolo nello spettacolo.

In casa della Nuova Atletica Tre Comuni, società organizzatrice del Circuito Oderzo Città Archeologica, il lavoro è già febbrile. E il risultato sarà pari alle attese. Impossibile mancare, il 1° maggio, in piazza a Oderzo. 



29/03/2011

per maggiori informazioni clicca qui

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Gennaio  >>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico