Paralimpiade Londra 2012: OSCAR DE PELLEGRIN MEDAGLIA D'ORO!Versione stampabile


immagine sinistra
Dopo una finale al cardiopalma, tramsessa in diretta tv su Rai Sport 1, il Portabandiera azzurro Oscar De Pellegrin è salito sul tetto del mondo aggiudicandosi il match decisivo contro il malese Hasihin Sanawi e la medaglia d'oro paralimpica a Londra 2012.

Una sfida combattuta risolta alla freccia di spareggio che ha tenuto tutta Italia col fiato sospeso. L'arciere bellunese con un triplo 10 al primo set si è subito portato sul 2-0 e forse per un attimo si è illuso che la via per il gradino più alto del podio fosse in discesa dopo aver vinto il secondo set 26-22.
Vende cara la pelle però il malese Sanawi che si aggiudica il terzo set 23-22 portandosi sul 4-2. La tensione sale alle stelle, soprattutto per il campione azzurro, che potrebbe piazzare la volée che vale l'oro e invece viene superato dall'avversario 27-28. Ormai i contendenti sono in parità, 4-4, e nemmeno il quinto set decide il vincitore: 9-9-10 per Oscar, 9-10-9 per l'avversario e il 5-5 pari è servito.
Si decide tutto allo shoot off.
Una signola freccia a decidere il destino olimpico degli arcieri sulla linea di tiro. Oscar prende la mira e centra il 9. Sanawi risponde con un 8 e fa partire la festa azzurra!
Le braccia al cielo di Oscar De Pellegrin e l'abbraccio con il coach azzurro Willy Fuchsova segnano una vittoria straordinaria che chiude una carriera lunghissima e costellata di successi.
La voce rotta dal pianto del C.T. Marco Pedrazzi che commentava il match in diretta Rai, il successivo abbraccio di tutti i compagni di squadra e, infine, la medaglia al collo messa dalle mani del Presidente Fitarco Mario Scarzella (in qualità di Vicepresidente Vicario della World Archery) e l'inno di Mameli cantato con gli occhi chiusi sono stati gli ultimi scatti di una giornata storica.
Tutta Italia è pronta a riservare un lungo applauso a un grande uomo e un grande campione che chiude con questa medaglia una carriera d'oro.

IN FONDO IL LINK ALLE DICHIARAZIONI DI OSCAR DE PELLEGRIN A RAI SPORT SUBITO DOPO LA VITTORIA OLIMPICA


LA SEMIFINALE
Ancora una grande prova per il Portabandiera azzurro Oscar De Pellegrin che è riuscito a battere in semifinale con una splendida prestazione l'arciere di Taipei Lung Hui Tseng per 7-3.
L'arciere bellunese si è portato in vantaggio per 2-0 dopo il primo set (25-26), ha pareggiato il secondo 25-25 e l'avversario si è aggiudicato il terzo 28-27 portandosi sul 2-3. Nel quarto set il campione azzurro ha ripreso il largo con un 26-25 e si è regalato l'accesso alla finalissima che vale l'oro olimpico vincendo anche il quinto set per 27-26.

Combattutissima l'altra semifinale, che vedeva opposto il campione del mondo in carica, l'iraniano Ebrahim Ranjbarkivaj contro l'arciere malese Hasihin Sanawi. Sarà quest'ultimo a sfidare De Pellegrin in finale alle ore 12:30 italiane, dopo aver battuto l'avversario 6-5 dopo la freccia di spareggio (10-8).

Nella finale per il bronzo l'arciere di Taipei Lung Hui Tseng si è aggiudicato la finalina battendo Ebrahim Ranjbarkivaj (Iri) per 7-3.

LE PAROLE DI OSCAR DE PELLEGRIN A RAI SPORT SUBITO DOPO LA VITTORIA OLIMPICA 



04/09/2012

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Maggio  >>
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico