scherma in carrozzina: OFFICINA INTERNAZIONALEVersione stampabile


immagine sinistra
Importante e prestigioso risultato per l'Officina della Scherma, è ancora Nicola D'Ambra a portare in alto i colori della società di Mirano.
Dopo aver partecipato al ritiro collegiale con la nazionale di scherma paralimpica a Pinerolo dal 24 al 28 novembre, Nicola è volato in Ungheria per il suo esordio mondiale ad Eger nel fine settimana scorso, dove si è svolta la prima prova di Coppa del Mondo dopo i giochi Paralimpici di Londra 2012.
Grande volontà e determinazione hanno portato Nicola a raggiungere un risultato prestigioso centrando la settima piazza, la voglia e la grinta hanno sostenuto la sua scherma in questa sua prima esperienza internazionale.
Un solo rammarico, con una sola stoccata in più durante il girone avrebbe potuto evitare nel tabellone della diretta il campione del mondo in carica, l'ucraino Gaztko con il quale Nik ha perso per entrare in semifinale.
Per la società, i Maestri e per tutti gli atleti questo risultato è un nuovo stimolo a lavorare sempre meglio, prendendo spunto dalla carica e dalla volontà di Nicola, anche per proseguire nello sviluppo della pratica della scherma in carrozzina nel territorio.
Sulle pedane di Villa D'Ogna si è invece svolto il trofeo delle regioni, gara nazionale a squadre master, la compagine veneta con Oliver Emmerich, Paolo Busi, Antonio Bonello, Vittorio Carrara e il vicentino Camillo Matrigali, ha dominato la gara di sciabola, terminando senza sconfitte la gara.

 



10/12/2012

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico