Wheelchair Hockey: La Coco Loco ipoteca il primato!Versione stampabile


immagine sinistra

Continua la marcia della Coco Loco Padova che domenica 3 marzo esce vittoriosa per 5-2 dal difficile campo degli Sharks Monza e ipoteca il primo posto nel girone e, quindi, la qualificazione alle finali scudetto di Lignano di metà maggio.
I padovani scendono in campo con il quintetto base: Schiavolin, Schiaroli, Fabris, Salvo, Farcasel. A disposizione Giliberti e Vittadello. Da segnalare, tra i brianzoli, l'assenza di Muratore: se qualcuno, però, si era illuso che la Coco Loco potesse avere vita facile si sbagliava di grosso.
Infatti, essendo gli Sharks un'ottima squadra, mettono subito in grossa difficoltà i padovani usando bene i blocchi che Vanoli riesce a sfruttare altrettanto bene. Non è una sorpresa, quindi, che siano proprio i brianzoli a passare in vantaggio con un tiro ravvicinato dopo la ribattuta di Schiavolin. La Coco Loco, da parte sua, non riesce a sviluppare bene il proprio gioco, anche a causa (forse) di un Salvo a mezzo servizio per problemi alla spalla destra. Comunque, i gialloneri riescono ad agguantare il pareggio grazie a Farcasel, che ribadisce in rete la ribattuta del portiere sul precedente tiro. Si va al primo riposo, quindi, sul risultato di 1-1.
Alla ripresa, la Coco Loco sembra essere più tonica e più presente (nel frattempo, Fabris lascia il posto a Vittadello), ma la partita è sempre molto combattuta perché gli Sharks continuano a far bene il proprio gioco. E' ancora Farcasel, però, a rompere gli equilibri e con un bel tiro di rovescio a portare in vantaggio i padovani. Poco dopo, arriva per gli Sharks l'opportunità del pareggio grazie ad un rigore concesso dagli arbitri, ma Schiavolin (che, a quanto pare, si sta dimostrando la bestia nera dei rigoristi) riesce a parare il tiro di Vanoli. Questo sarà, probabilmente, l'episodio determinante della gara.
Infatti, dopo il riposo lungo, l'occasione del rigore capita alla Coco Loco: Farcasel è bravo a realizzare. Pertanto, dal possibile pareggio brianzolo, si è passati invece al doppio vantaggio padovano. Anche se, poco dopo, Vanoli sorprende la difesa veneta con un gran tiro dalla distanza e riduce lo svantaggio (3-2). Ormai, però, la Coco Loco sembra avere in mano le redini della gara ed, infatti, dopo aver colpito un palo Farcasel mette a segno il quarto gol sfruttando al meglio l'assist di Salvo al termine di una bella azione personale.
L'ultimo quarto comincia, quindi, con il doppio vantaggio padovano e con gli Sharks che sembrano non avere più molte energie ed armi per contrastare la Coco Loco. La quale, da parte sua, potrebbe anche gestire meglio la situazione rimanendo un po' più coperta. Ad ogni buon conto, ci pensa Salvo a chiudere definitivamente la partita, sfruttando bene i blocchi dei propri compagni di squadra e a beffare di precisione il portiere.

Classifica girone


G V PA PE PT
Coco Loco 8 6 1 1 19
Sharks Monza 7 5 1 1 16
Dolphins Ancona 6 3 0 3 9
Magic Torino 8 2 0 6 6
Skorpions Varese 4 2 0 2 5
Tigers Bolzano 5 0 0 5 0
 

Prossimo incontro    Coco Loco – Magic Torino   17 mar 2013, ore 15:00

 
 

 



05/03/2013

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Giugno  >>
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico