Atletica Leggera: A BIDOIA e GOBBI il “Premio Mennea”Versione stampabile


immagine sinistra
Si sono chiusi Domenica 24 marzo ad Ancona, i Campionati Italiani Paralimpici Indoor e i Campionati Italiani Invernali di Lanci, con un bilancio agonistico decisamente incoraggiante in vista dell'impegnativa stagione 2013. Per il Veneto da segnalare l'ottima prestazione degli atleti ASPEA PADOVA, in particolare Davide Dalla Palma, reduce dalle recenti Paralimpiadi di Londra, che ha conquistato due primati nazionali in due giorni (sui 1500 metri e sugli 800 metri, con un eccellente 2'03''46).

Per l'occasione la società Anthropos, a pochi giorni dalla scomparsa, ha voluto istituire il "Premio Mennea", in ricordo della "Freccia del Sud", il più grande sprinter azzurro di tutti i tempi.

Ad aggiudicarselo, per le miglior prestazione sui 200 mt, per la FISPES, Oxana Corso nella cat. Femminile e il padovano dell'ASPEA Padova, Samuele Gobbi, nella cat. Maschile, grazie all' ottimo 23''73, che gli vale anche il nuovo record italiano T46 sui 200 metri.

Per la FISDIR, invece, è andato al fresco oro agli Europei in Turchia, Ruud Koutiki (che chiude la finale in 24"67 abbassando di circa mezzo secondo il record di Randazzo che resisteva dal lontano 2007) e alla giovane promessa padovana Marta Bidoia (ASPEA Padova) per la categoria T20 - Juniores (con il tempo di 33"80).



02/04/2013

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Settembre  >>
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico