2° raduno promozionale di bocciaVersione stampabile


immagine sinistra

La FISPES organizzata il 2° raduno promozionale di boccia, dal 28 al 30 marzo 2014, presso la FONDAZIONA OIC di Padova (via toblino - padova). Previsto, nel corso del week-end, anche il 1° corso istruttori-giudici di Primo Livello. Per coloro che fossero interessati a partecipareo o avere maggiori informazioni, potete contattare la segreteria federale: segreteria@fispes.it - 06-64721080. Vi chiediamo di diffondere l'iniziativa e coinvolgere tutti coloro che potrebbero essere interessati (sia atleti che volontari che ricoprano la figura di tecnico o giudice).

Il Gioco

Inserita tra gli sport paralimpici alle Paralimpidi del 1984 di New York, la boccia paralimpica è praticata in oltre 50 paesi e ai Giochi di Londra 2012 hanno partecipato ben 104 atleti.

Tutte le competizioni vedono atleti maschili e femminili, con gare individuali, a coppia e competizioni a squadre.
Il gioco prevede quattro turni negli individui e nelle gare a coppie e sei round nella gara a squadre.

Si gioca su una superficie dura; l'obiettivo è quello di gettare le palle di gioco in modo da farle atterrare il più vicino possibile ad una palla obiettivo speciale, detta il "jack".

La Classificazione

Gli Atleti che voglio partecipare a questo sport devono essere classificati secondo i parametri dettati dalla CPISRA che è la Federazione Internazionale che regolamenta lo sport per i disabili affetti da lesione cerebrale. Il sistema di classificazione assicura agli atleti di competere contro gli altri con abilità simili grazie al sistema ideato per vari gradi di gravità . Giocatori con paralisi cerebrale, che sono classificati come CP1 e CP2 e partecipano alle divisioni per Boccia BC1, BC2 e BC3. Quelli non affetti da cerebro lesione sono inquadrati nelle divisioni BC3 e BC4.

 



25/03/2014

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico